Come scegliere il miglior cibo umido per gattini?

La guida all’acquisto di Robinson Pet Shop!

Come scegliere il miglior cibo umido per gattini? cover
Foto di repertorio

La cura dei nostri pelosetti parte prima di tutto dall’alimentazione, soprattutto quando si tratta di un cucciolo. Il tuo gattino ha bisogno di ricevere i giusti nutrienti, nelle giuste quantità e con il cibo più adatto per la sua crescita.

I nostri animaletti crescono molto rapidamente, e prenderci cura di loro può essere difficile perché i loro bisogni cambiano in pochissimo tempo!

Non c’è da preoccuparsi però, in questo articolo ti spiegheremo quali caratteristiche deve avere il miglior cibo umido per gattini, quando si può iniziare a somministrarlo e i nostri consigli sul mangime perfetto per il tuo piccolo amico a 4 zampe!

Indice

L’alimentazione giusta per il tuo gattino

La crescita del tuo cucciolo sarà rapidissima, te ne accorgerai.

Pensa che nei primi mesi di vita il peso del tuo gattino passerà da meno di un chilo fino a, a volte, superare i 3 chili! Questi veloci cambiamenti devono essere accompagnati dalla giusta alimentazione, perché per supportare il suo corpo che cambia, dovrà ricevere le sostanze nutritive corrette.

I nutrienti essenziali per la crescita dei gattini

Gattino cucciolo che guarda l'acquario

Il cibo umido per gatti piccoli ha una composizione diversa da quella realizzata per gli adulti, proprio perché cambia il tipo di nutrienti che servono per supportare le loro funzioni.

Ad esempio, i muscoli e le ossa si sviluppano molto velocemente, proprio perché i cambi fisici sono molto rapidi in questa fase della loro vita. Dall’altra parte, però, il suo apparato digerente e anche il sistema immunitario subiscono dei cambiamenti più lenti.

Per questo motivo le ricette per i cuccioli hanno una più elevata concentrazione di:

  • Proteine, per lo sviluppo dei muscoli;
  • Grassi, per fornire le giuste energie;
  • Vitamine e Minerali, per la salute di ossa e sistema immunitario.

Tutte queste sostanze nutritive, nella giusta concentrazione, garantiscono e supportano il corretto sviluppo del tuo nuovo amico a 4 zampe.

Cibo per gattini vs cibo per adulti

Che cosa cambia quindi, di preciso, nel mangime per adulti rispetto all’umido per gattini piccoli?

La differenza di concentrazione delle sostanze nutritive è molto importante, ed è sicuramente una delle prime cose che li contraddistingue.

Un’altra cosa da considerare è che la concentrazione di grassi, collegata direttamente al fabbisogno energetico del cucciolo, deve essere necessariamente diversa da quella dei mangimi realizzati per i gatti più grandi.

Un gatto adulto, a maggior ragione un gatto adulto sterilizzato, dovrà seguire una dieta più magra, per evitare un aumento eccessivo di peso dovuto ad un’alta concentrazione di grasso nel cibo che assumono.

I pelosetti che hanno subito questo intervento, a differenza dei cuccioli, non hanno bisogno di ricevere un alto numero di calorie e di energie, perché tendono ad essere più sedentari. Per questo motivo, il fabbisogno energetico e i grassi da assumere saranno inferiori.

Ma qual è il fabbisogno di un gatto cucciolo?

Il fabbisogno energetico di un gattino

Gattini cuccioli che giocano

Con fabbisogno energetico si fa riferimento alla quantità di calorie, o chilocalorie, che un essere vivente deve assumere giornalmente per compiere le proprie funzioni vitali ed essere attivo.

Evidentemente, un gatto giovane ha più energie di un gatto anziano, non solo perché è molto più attivo, ma anche perché la crescita continua del suo corpicino consuma molte energie.

I veterinari hanno ideato un’utile e pratica formula per il calcolo delle calorie, o chilocalorie, che il tuo animale deve assumere ogni giorno:

Calorie giornaliere = 2.5 x (30 x chili di peso dell’animale + 70)

Il coefficiente 2.5 è una costante, che cambia in base alle condizioni e all’età dell’animale. Ad esempio, nel caso di gatti adulti si riduce a 1.4.

Vogliamo renderti le cose più facili, e abbiamo già calcolato le calorie per gatti da 1 a 3kg, in modo che tu sappia già quali sono le dosi per ogni pelosetto!

Calcolo calorie gatto
  • Calorie per gatto di 1 kg: 250, oppure 250 Kcal/kg di peso
  • Calorie per un gatto di 2 kg: 325, oppure 162,5 Kcal/kg di peso
  • Calorie per un gatto di 3 kg: 400, oppure 133,3 Kcal/kg di peso

Quando, quindi, stai scegliendo il cibo in scatolette per gattini considera tutte queste varianti, e preferisci sempre un cibo specifico per cuccioli!

Umido o secco: qual è il miglior cibo per i gattini kitten?

Perché scegliere il cibo umido invece che il cibo secco?

Partiamo dicendo che entrambe forniscono una valida ed equilibrata alimentazione al tuo gatto. In generale, però, i mangimi umidi hanno più benefici per questo animale, tra cui:

  • Aiutano il gattino a rimanere idratato;
  • Hanno più varietà di sapori;
  • Sono morbidi e più facili da ingerire;
  • Sono già divisi in porzioni, evitando che assuma cibo in eccesso

Scegliere dei buoni croccantini sono sicuramente utili, perché così si stimola l’animale con diversi tipi di cibo e di sapori, ma nel caso dei gattini in generale è sempre più indicato il cibo umido.

Con l’avanzare dell’età sarà poi possibile ampliare la dieta e l’alimentazione di Micio con un cibo secco, magari con una proteina diversa, in modo da fornire sostanze nutritive diverse, con diversi benefici per la sua salute.

Per il cibo secco, quindi, è meglio aspettare. E invece l’umido? Quando si può iniziare?

Dal latte materno al cibo umido: come preparare i gattini kitten

Mamma gatta con i cuccioli

Questo animale è rapido nella crescita, ma anche nel cambio dell’alimentazione.

Fino al primo mese di vita i gattini ricevono ancora il latte materno. Superata questa soglia, la mamma smette di allattare, iniziano a spuntare i primi dentini e il cucciolo inizierà a poter assumere cibo solido.

Anche se in teoria già da questo momento il tuo piccolo Micio sarebbe in grado di assumere alimenti diversi dal latte, il consiglio dei Veterinari è quello di aspettare i 2 – 3 mesi di vita prima di passare esclusivamente a questi formati.

Cerca sempre di fare questo cambio gradualmente, con piccoli assaggi di mangime in diverse consistenze, senza togliere del tutto il latte. Quando devi cambiare il cibo, segui questa accortezza non solo per il cucciolo, ma per tutti i tuoi amici a 4 zampe di qualsiasi età!

Quanto può mangiare il mio cucciolo?

Gatti cuccioli nella cesta

Anche se i mangimi umidi per gatti cuccioli sono già divisi in porzioni, è bene sempre stare attenti alle quantità!

I Veterinari consigliano, per un gattino di 2 mesi, di somministrare 40g di cibo per chilo di peso, una razione da dividere per tutta la giornata.

I gatti, infatti, sono naturalmente portati a fare piccoli e frequenti pasti durante il giorno. È per questo che il tuo nuovo amico miagola così tanto durante la giornata!

Dato che si tratta di cibo umido, e che se lasciato troppo tempo nella ciotola può rovinarsi e perdere l’appetitosità, è bene riempire la sua ciotola solo agli orari della pappa.

Trova tu gli orari più indicati per te e Micio, ma ricorda che un gattino avrà molto più appetito perché avrà molte più energie! In questo periodo i piccoli pasti saranno più frequenti, col tempo si andranno a ridurre automaticamente.

Come scegliere e riconoscere il miglior cibo umido per gatti kitten

Gattino cucciolo mentre gioca

Prima di passare alla classifica dei migliori mangimi disponibili nel nostro Shop Online, vogliamo dirti cosa devi controllare sull’etichetta per sapere se stai acquistando davvero il miglior mangime per il tuo nuovo amico!

Oltre alla composizione devi fare attenzione che il cibo umido abbia:

  • I giusti additivi.
    Evita mangimi che hanno troppi additivi artificiali, e controlla invece che sia presente la taurina, amminoacido essenziale che i gatti non producono.
  • Una formulazione naturale.
    Il mangime non deve contenere appetizzanti artificiali, che possono causare poi danni alla salute del tuo pelosetto.
  • Pochi carboidrati, ma tante proteine.
    I gatti hanno bisogno di carne, più digeribile e che fornisce le giuste sostanze nutritive.

Il miglior cibo umido per gatti kitten: la classifica

È giunto il momento di vedere quali sono i migliori cibi umidi per gattini disponibili nel nostro Shop Online!

Per tua comodità, ma soprattutto per quella del tuo pelosetto, l’abbiamo divisa secondo il formato del cibo.

Migliori mousse per gattini

Canagan Chicken for Kittens 85gr

Il cibo umido per gattini Canagan Chicken for Kittens è un alimento grain free – completo e bilanciato – con…

a partire da:
2,30 €
Scopri di più
Natua Cat Country Vitello per Gattini

Natua Cat Country Vitello per Gattini è un alimento umido complementare per Gattini, senza additivi, conservanti e coloranti. Grazie alle carni…

a partire da:
0,90 €
0,05 €
0,85 €
Scopri di più

Migliori bocconcini per gattini

Brit Care Kitten Filetti con Tacchino in Salsa per Gattini

Il cibo umido per gattini Brit Care Kitten Filetti con Tacchino in Salsa è un alimento completo per cuccioli di…

a partire da:
1,50 €
Scopri di più
Naturina Fresh Kitten al Tonno in salsa per Gattini

Naturina Fresh Kitten al Tonno in salsa è un alimento complementare per gattini. La ricetta Grain Free è ricca di gusto grazie alla…

a partire da:
1,10 €
0,05 €
1,05 €
Scopri di più

Miglior scatolette per gattini

Canagan Pollo con Anatra Umido per Gatti

Il cibo umido per gatti Canagan Pollo con Anatra è un alimento grain free, completo e altamente nutriente, ricco di…

a partire da:
2,50 €
Scopri di più
Acana Kitten Patè Pollo e Pesce per Gattini

Acana Kitten Patè Pollo e Pesce per Gattini è un mangime completo per gattini, completamente grain free. La carne di…

a partire da:
1,49 €
0,14 €
1,35 €
Scopri di più
© Riproduzione Riservata