Mamma felina in attesa: come nutrire una gatta incinta in modo sano

Mamma felina in attesa: come nutrire una gatta incinta in modo sano cover
Foto di repertorio

Se hai una gatta incinta, sicuramente ti stai chiedendo come alimentarla al meglio per garantire il suo benessere e quello dei cuccioli che sta portando in grembo.

L’alimentazione della gatta in gravidanza è un aspetto fondamentale che influisce sullo sviluppo dei cuccioli, sul parto e sull’allattamento. In questo articolo, ti daremo alcuni consigli su cosa e quanto deve mangiare una gatta incinta, quali sono le sue esigenze nutrizionali e quali cibi evitare. Inoltre, ti spiegheremo come monitorare il peso della gatta e quando consultare il veterinario.

Indice

Perché l’alimentazione è importante per una gatta incinta?

L’alimentazione è un fattore fondamentale per la salute di ogni animale, ma lo è ancora di più per una gatta incinta. Infatti, durante la gravidanza, la gatta deve fornire al suo organismo e a quello dei suoi cuccioli tutte le sostanze nutritive necessarie per il loro sviluppo. Questo comporta un aumento del fabbisogno energetico, proteico, vitaminico e minerale, che deve essere coperto da un’alimentazione adeguata e bilanciata.

Una gatta incinta che non riceve un’alimentazione corretta può andare incontro a diversi problemi, come:

  • Malnutrizione
  • Anemia
  • Ipocalcemia
  • Distocia
  • Aborto
  • Morte fetale
  • Ridotta produzione di latte
  • Compromissione della salute dei cuccioli

Per evitare questi rischi, è importante seguire le indicazioni del veterinario e scegliere un cibo di qualità, che sia specifico per le sue esigenze.

Quali sono le esigenze nutrizionali di una gatta incinta?

Gatto mentre mangia dalla ciotola

Le esigenze nutrizionali di una gatta incinta variano in base al numero di cuccioli che porta in grembo, alla sua età, al suo peso e al suo stato di salute. In generale, si può dire che una gatta incinta ha bisogno di:

  • Un aumento del 25-50% delle calorie rispetto al normale;
  • Un aumento del 50-100% delle proteine rispetto al normale;
  • Un apporto adeguato di grassi essenziali, come gli acidi grassi omega-3 e omega-6;
  • Un apporto adeguato di vitamine, in particolare la vitamina A, la vitamina D, la vitamina E e il complesso B;
  • Un apporto adeguato di minerali, come il calcio, il fosforo, il ferro, lo zinco e il selenio.

Queste esigenze nutrizionali non sono costanti durante tutta la gravidanza, ma variano in base alle diverse fasi della gestazione.

Dr Clauder's Katze Kraft Emulsion Pasta Energetica per Gatte e Gattini

L’alimento complementare per gatti Dr Clauder’s Katzen Kraft Emulsion genera forza ed energia nei casi di alto fabbisogno energetico prima e…

a partire da:
10,90 €
Scopri di più
Candioli Vigorpet Pasta Appetibile per Gatto

Candioli Vigorpet Pasta Appetibile è un mangime complementare multivitaminico per gatti, sia adulti che cuccioli. Le vitamine e gli aminoacidi contenuti in…

a partire da:
17,50 €
Scopri di più

Come gestire l’alimentazione durante le diverse fasi della gestazione

Gatta incinta in posizione seduta

La gestazione della gatta dura in media 63 giorni, ma può variare da 58 a 70 giorni. Durante questo periodo, si possono distinguere tre fasi principali:

  • La prima fase (dal 1° al 21° giorno): in questa fase la gatta non ha ancora bisogno di un aumento significativo delle calorie e delle proteine, ma è importante che il suo cibo sia ricco di vitamine e minerali. Inoltre, è bene evitare i cambiamenti bruschi di alimentazione, che potrebbero causare stress o disturbi digestivi alla gatta.
  • La seconda fase (dal 22° al 42° giorno): in questa fase i cuccioli iniziano a crescere rapidamente e la gatta ha bisogno di un aumento del 25-50% delle calorie e delle proteine. È consigliabile passare gradualmente a un cibo per gatte gestanti o lattanti, che sia specifico per questa fase. Inoltre, è bene aumentare la frequenza dei pasti, offrendo alla gatta piccole porzioni più volte al giorno.
  • La terza fase (dal 43° al 63° giorno): in questa fase i cuccioli sono quasi pronti per nascere e la gatta ha bisogno di un ulteriore aumento del 25-50% delle calorie e delle proteine. È importante continuare a offrire alla gatta un cibo per gatte gestanti o lattanti, che sia ricco di energia e nutrienti. Inoltre, è bene lasciare sempre a disposizione della gatta acqua fresca e pulita, per favorire la sua idratazione.
Canagan Chicken for Kittens 85gr

Il cibo umido per gattini Canagan Chicken for Kittens è un alimento grain free – completo e bilanciato – con…

a partire da:
2,30 €
Scopri di più
Essentia Kitten al Maiale Grain Free per Gattini

Essentia Kitten al Maiale Grain Free è un alimento completo per gattini a partire dalle 3 settimane di età. Le…

a partire da:
4,70 €
Scopri di più

Quanto deve mangiare la gatta durante la gravidanza?

Una gatta incinta deve avere sempre il cibo a disposizione per poter mangiare ciò che vuole senza nessun tipo di restrizione. In questo modo, avrai la certezza che assuma il grasso corporeo di cui ha bisogno.

La quantità di cibo “corretta” dipende dal peso della gatta, dal numero di cuccioli che aspetta e dalla qualità del cibo. In generale, si stima che una gatta incinta debba mangiare il 25% in più rispetto alla sua razione normale durante i primi due terzi della gravidanza, e il 50% in più durante l’ultimo terzo. Per avere un’idea più precisa, puoi seguire le indicazioni riportate sulla confezione del cibo o chiedere al veterinario.

Durante la gravidanza, l’appetito della gatta può variare a seconda delle fasi. All’inizio della gravidanza, potrebbe avere meno fame a causa della nausea o dello stress. Verso la fine della gravidanza, potrebbe avere meno spazio nello stomaco a causa dell’ingrossamento dell’utero. Per questo motivo, è consigliabile dividere il cibo in piccole porzioni frequenti, anziché darglielo tutto in una volta. Inoltre, è importante che la gatta abbia sempre a disposizione dell’acqua fresca e pulita per bere.

Herrmann's Creative Mix Anatra Biologica Pura Umido

Il cibo umido per cani e gatti Herrmann’s Manufaktur Creative Mix Anatra Biologica Pura è un alimento complementare di qualità…

a partire da:
2,80 €
Scopri di più
Pets Unlimited Delidrink al Salmone Snack per Gatti

Gli snack per gatti Pets Unlimited Delidrink al Salmone è una bevanda a base di un saporitissimo brodino con pezzettini…

a partire da:
2,40 €
Scopri di più

Gestione del peso

Gatto sulla bilancia

Prima di parlare di cosa dare da mangiare ad una gatta in dolce attesa, è importante sapere qual è il peso ideale da mantenere durante la gestazione e come controllarlo periodicamente.

Il peso varia a seconda della razza, dell’età e del numero di cuccioli che aspetta ma in generale, si stima che una gatta incinta aumenti il suo peso del 40% rispetto al suo peso normale. Questo aumento è dovuto sia all’accrescimento dei feti sia all’accumulo di grasso corporeo, necessario per la produzione di latte.

Per monitorare il peso della gatta, è consigliabile pesarla regolarmente con una bilancia, possibilmente sempre alla stessa ora e nello stesso posto. Se noti che la gatta ingrassa troppo o troppo poco, consulta il veterinario per verificare che non ci siano problemi di salute o complicazioni nella gravidanza.

Cosa deve mangiare una gatta incinta?

Per soddisfare le esigenze nutrizionali di una gatta incinta, il cibo più adatto è quello specifico per cuccioli di gatto o per gatte in gravidanza o allattamento. Questo tipo di cibo è formulato appositamente per fornire tutti i nutrienti necessari in proporzioni bilanciate. Inoltre, ha una consistenza e un sapore appetibili per la gatta, che potrebbe avere delle variazioni di gusto o di appetito durante la gravidanza.

Brit Care Kitten Pollo Fresco e Tacchino Grain Free per Gattini

Le crocchette per gattini Brit Care Kitten Pollo Fresco e Tacchino Grain Free sono un alimento completo per cuccioli o…

a partire da:
9,20 €
13,00 €
-3,80 €
Scopri di più
Brit Care Kitten Filetti con Tacchino in Salsa per Gattini

Il cibo umido per gattini Brit Care Kitten Filetti con Tacchino in Salsa è un alimento completo per cuccioli di…

a partire da:
1,50 €
Scopri di più

Il cibo per gatti cuccioli o per gatte in gravidanza o allattamento può essere sia secco che umido, a seconda delle preferenze della gatta e del consiglio del veterinario. In generale, si consiglia di alternare entrambe le tipologie, in modo da garantire un’adeguata idratazione e una maggiore varietà di sapori. Il cibo secco ha il vantaggio di essere più pratico da conservare e da somministrare, mentre il cibo umido ha il vantaggio di essere più ricco di acqua e di proteine.

Dr Clauder's Kitten Fine Chicken Umido con Pollo

Il cibo umido per gattini Dr Clauder’s Kitten Fine Chicken con Pollo è un alimento completo ideale in fase di…

a partire da:
1,90 €
0,10 €
1,80 €
Scopri di più
Amanova Kitten al Pollo per Gattini

Amanova Kitten al Pollo è un cibo secco realizzato per i pelosetti a partire dai 2 mesi di età. La ricetta…

a partire da:
5,65 €
1,75 €
3,90 €
Scopri di più

E durante l’allattamento?

Cucciolo di gatto beve latte dal biberon

Quando finalmente la tua gatta darà alla luce i cuccioli è molto importante che continui a mangiare in abbondanza, senza restrizioni, in quanto il suo fabbisogno energetico sarà molto elevato. Falle sempre trovare la ciotola piena e controlla che mangi regolarmente. Se noti che la tua gatta ha difficoltà a mangiare e dimagrisce troppo, portala dal veterinario per una visita, perché potrebbe avere qualche problema di salute.

Durante l’allattamento la gatta ha bisogno di una dieta ricca di proteine, calorie, vitamine e minerali per produrre il latte e nutrire i suoi cuccioli. Scegli alimenti di alta qualità formulati per la crescita che contengano nutrienti specifici e acidi grassi essenziali.

Amanova Kitten Pollo e Pesce Bianco P09 per Gattini

Amanova Kitten Pollo e Pesce Bianco P09 è un cibo umido completo per gattini fino ai 12 mesi. Gli ingredienti…

a partire da:
1,39 €
0,10 €
1,29 €
Scopri di più
Essentia Kitten al Pesce Grain Free per Gattini

Essentia Kitten al Pesce Grain Free è un alimento completo per gattini a partire dalle 3 settimane di età. Le…

a partire da:
4,70 €
Scopri di più

Inoltre, è importante che la tua gatta sia sempre ben idratata, quindi offrile sempre dell’acqua fresca e pulita e dei cibi liquidi come brodo di carne, minestrine o zuppe.

Catit LED Flower Fountain per Gatti

La fontanella per gatti Catit LED Flower Fountain è perfetta per invitare Micio a bere: grazie alle sei fossette poste…

a partire da:
56,60 €
4,20 €
52,40 €
Scopri di più

Cosa fare se la gatta incinta non mangia?

Se la futura mamma gatta non mangia, potrebbe essere un segno di qualche problema di salute o di stress. Ti consigliamo di portarla dal veterinario per una visita e per accertarti che sia tutto a posto.

Nel frattempo, puoi provare a rendere il cibo più appetibile per la tua gatta, offrendole del cibo umido e cibo secco con diverse consistenze e forme. Puoi anche aggiungere un po’ di brodo o di acqua tiepida al cibo per renderlo più morbido e saporito.

Tasty Pet Fumetto di Carne e Pesce Toppings Soup per Gatti

Il fumetto per gatti Tasty Pet Toppings Soup Carne e Pesce è un brodetto di carne e pesce altamente appetibile e…

a partire da:
2,40 €
Scopri di più
Tasty Pet Filetti Salmone e Pollo per Gatti

I filetti proteici per gatti Tasty Pet Filetti Salmone e Pollo per Gatti è un pasto gourmet 100% naturale. Realizzato artigianalmente…

a partire da:
2,99 €
0,05 €
2,94 €
Scopri di più

Puoi anche integrare la sua dieta con delle vitamine o dei supplementi, ma solo dopo aver consultato il veterinario.

Toto Milk Latte per Gattini

Latte in polvere per gattini, mangime completo d’allattamento.

a partire da:
12,75 €
Scopri di più
Gimpet Yoghurt per Gatti

Lo yoghurt per gatti Gimpet è l’ideale per permettere a Micio di gustare questo alimento, da lui particolarmente apprezzato e ricco…

a partire da:
2,70 €
Scopri di più

Infine, cerca di creare un ambiente tranquillo e confortevole per la tua gatta, dove possa riposare e sentirsi al sicuro. Evita di disturbarla troppo o di esporla a rumori forti o a situazioni stressanti. Falle delle coccole e mostrale il tuo affetto, ma rispetta anche i suoi bisogni e i suoi spazi.

RelaxoPet Pro Dispositivo di Rilassamento per Gatti

Il dispositivo elettronico per gatti RelaxoPet PRO aiuta a prevenire e ridurre i comportamenti indesiderati causati dallo stress come iperattività, ansia…

a partire da:
85,50 €
Scopri di più
Croci Cuccia Piramide Boheme Rosa

Croci Cuccia Piramide Boheme Rosa è una cuccia per cani e gatti in morbido vellutino all’esterno e soffice pelliccetta all’interno,…

a partire da:
38,90 €
Scopri di più

Quali cibi evitare per una gatta incinta?

Gatto caccia pesce

Per nutrire una gatta incinta in modo sano, è importante evitare alcuni cibi che potrebbero essere dannosi per la sua salute o quella dei suoi cuccioli. Alcuni esempi sono:

  • Il cibo per cani: il cibo per cani non è adatto alle gatte incinta, perché ha un diverso equilibrio di nutrienti. In particolare, ha meno proteine, meno grassi essenziali e meno taurina rispetto al cibo per gatti. Queste sostanze sono fondamentali per la salute della gatta e dei suoi cuccioli.
  • Il latte vaccino: il latte vaccino può causare intolleranza o allergia. Inoltre, ha un basso contenuto di calcio rispetto al latte materno felino. Il calcio è essenziale per la formazione delle ossa e dei denti dei cuccioli.
  • Il pesce crudo: il pesce crudo può essere pericoloso perché può contenere parassiti o batteri che possono infettare la gatta o i suoi cuccioli. Inoltre, potrebbe avere un alto contenuto di mercurio o altri metalli pesanti che possono essere tossici.
  • Le ossa: le ossa devono essere evitate perché possono causare lesioni alla bocca, alla gola o all’intestino della gatta.
  • Il cioccolato: contiene una sostanza tossica per i gatti, la teobromina, che può provocare vomito, diarrea, convulsioni e morte.
  • L’aglio e la cipolla: contengono dei composti che possono danneggiare i globuli rossi dei gatti e causare anemia emolitica.
  • L’uva e l’uva passa: possono causare insufficienza renale.

Il ruolo del veterinario

Gatta incinta dal veterinario

Il veterinario è un alleato prezioso per la salute della tua gatta incinta e dei suoi cuccioli. Ti consigliamo di portare la tua gatta dal veterinario non appena sospetti che sia incinta, per fare una visita generale e una ecografia. In questo modo, potrai sapere con certezza se la gatta è incinta, quanti cuccioli aspetta e se ci sono eventuali problemi o complicazioni. Il veterinario ti darà anche dei consigli mirati sull’alimentazione in base alle sue caratteristiche e alle sue necessità.

Durante la gravidanza, dovrai portare la tua gatta dal veterinario almeno una volta al mese, per controllare il suo stato di salute e quello dei cuccioli. Il veterinario ti aiuterà a prepararti al parto e ti dirà cosa fare in caso di emergenza.

Consigli pratici

Cuccioli di gatto

Per concludere, ti diamo alcuni consigli pratici per alimentare la tua gatta incinta in modo sano e sicuro:

  • Scegli un cibo di qualità, specifico per gatti cuccioli o per gatte in gravidanza o allattamento, che contenga tutti i nutrienti necessari in proporzioni bilanciate.
  • Alterna il cibo secco e il cibo umido, per garantire un’adeguata idratazione e una maggiore varietà di sapori.
  • Lascia sempre il cibo a disposizione della gatta, per permetterle di mangiare ciò che vuole senza restrizioni.
  • Dividi il cibo in piccole porzioni frequenti, anziché darglielo tutto in una volta, per facilitare la digestione e l’assunzione di calorie.
  • Evita di dare alla gatta cibi nocivi o inadatti, come il latte vaccino, il cioccolato, l’aglio, la cipolla, l’uva, le ossa, il tonno in scatola e il fegato.
  • Controlla regolarmente il peso della gatta con una bilancia e consulta il veterinario se noti variazioni anomale.
  • Porta la gatta dal veterinario almeno una volta al mese, per fare una visita generale e una ecografia.
  • Chiedi al veterinario dei consigli personalizzati sull’alimentazione della gatta in gravidanza, in base alle sue caratteristiche e alle sue necessità.

Seguendo questi consigli, potrai nutrire la tua gatta incinta in modo sano e garantire il suo benessere e quello dei suoi cuccioli.

© Riproduzione Riservata